Case walser per villaggi turistici in Valsesia

La Valsesia, alle pendici del Monte Rosa in Piemonte, ha mantenuto nei secoli il patrimonio culturale walser. Di origine alemanna, la comunità dei Walser si stabilì nella valle 700 anni fa, portando con sé sistemi costruttivi tipicamente germanici. Gli edifici e i centri abitati hanno caratteristiche peculiari che si differenziano da quelle delle comunità confinanti, tanto che si parla di architettura o casa walser.

Nel solco della tradizione, gli 8 edifici del villaggio residenziale ad Alagna Valsesia e 8 edifici del villaggio turistico a Riva Valdobbia sono realizzati rifacendosi alle antiche tecniche costruttive. L’uso del legno è prevalente a quello della pietra, impiegata nel piano inferiore. Come nelle case welser originali, le abitazioni hanno tre piani e sono circondate da ampi loggiati protetti da pertiche in larice. Le case sono state costruite con il sistema X-LAM e rivestite con block-bau, utilizzando solamente gli incastri nel rispetto della tradizione. Gli edifici finiti possono essere considerati degli chalet di lusso.

Informazioni sul progetto

Luogo
Riva Valdobbia VC
Sistema costruttivo
Pareti in X-lam con rivestimento in block-bau di larice

Potrebbe interessarti

vedi tutte le realizzazioni

abitabillen